Linux Newbie.

Confesso di essere un novizio alle prime armi con Linux/Ubuntu, per molti anni ho lavorato con ambienti Ms, non sempre con soddisfazione!

Ho deciso quindi di avvicinarmi al “sottobosco” linux installando una macchina virtuale sulla workstation di Wmware che ho sul mio PC.

Dopo essermi divertito con l’interfaccia ho deciso di scaricarmi Google Maps. Alla fine del download c’era il file sul mio desktop, ma sgomento, stupore … il file che ho scaricato era un file “bin”. Non è un setup.exe, clickandoci su non succedeva niente. Ora come faccio a lanciarlo.

Windows, si sa, funziona con il principio del tostapane, c’e un solo pulsante, schiacci quello e hai la fetta di pane tostato.

Per Ubuntu, ma credo anche altri sistemi linux, si ha necessità che le cose vengono fatte con maggiore consapevolezza.

Quindi, se avete scaricato google earth come prima cosa vi suggerisco di spostarlo in una cartella di lavoro, diciamo home/googleMaps

Poi bisogna rendere eseguibile il file: questo è un po’ più complicato

OK, cominciamo:

Lanciate il terminale: Application -> Accessories -> Terminal (se avete la versione inglese)

Loggatevi come root
su root

vi verrà richiesta la pwd di root (spero che la conosciate)

Cambiate i permessi al file per renderlo eseguibile digitando:

chmod a+x /home/nunzio/googleMaps/GoogleEarthLinux.bin



Seguite gli step di installazione (secondo il principio del tostapane) e voilat, il gioco è fatto!

Enjoy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...